My Korian

Anziani e Cani: l'importanza della pet therapy

Quando si stabilisce un rapporto con un animale, come un cane o un gatto, si crea un legame interpersonale molto forte che valorizza la qualità della vita. Ecco il segreto della pet therapy per gli anziani.

pet therapy anziani

Spesso chi non ne ha mai avuto uno è tentato di pensare che un cane richieda troppo tempo e troppo impegno, limitando così la libertà dell’individuo o della famiglia. Ovviamente l’impegno arriva, ed è impensabile tenere un cane senza potergli procurare la cura, l’affetto e il gioco di cui questi animali hanno bisogno. La realtà è che la pet therapy porta tangibile beneficio ed è salutare per tutti, perché allontana il rischio di depressione e di solitudine degli anziani.

Il legame che i cani riescono a stabilire con i loro padroni è un forte rapporto di amore e di fiducia. Dal momento in cui lo portate in casa e per tutta la durata della sua vita, ad ogni rientro il vostro cane vi farà le feste. Ma quello scondinzolio non è solo il sorriso del vostro cane: è affetto puro, è compagnia, è tranquillità. È la vostra casa che ha acquistato nuova vitalità. Non potrete più uscire senza lasciare un pezzettino di cuore col vostro cane, ma imparerete a farlo, proprio come il vostro cane imparerà ad attendere il vostro ritorno.

Inoltre, portare il cane fuori per le sue passeggiate quotidiane riattiverà in voi il piacere di camminare (non importa se in città o in campagna), di fare sano movimento e di rallentare il ritmo frenetico odierno. Si acquista la sua prospettiva, quella degli animali, ovvero della natura, che ci ricorda di come anche noi ne facciamo parte, e di quanto l’equilibrio con essa sia prezioso per la nostra esistenza. Adottare un cane e permettergli di far parte della nostra vita significa andare a scuola, da capo, imparare con lui ed arricchire il proprio pensiero con un legame che si dovrebbe ribattezzare da cane-padrone a “custodi l’uno dell’altro”.

Molte persone sole o con la famiglia lontana riacquistano benessere psico-fisico e una nuova qualità di vita, grazie alla presenza dell’animale e all’attività di pet therapy per anziani che sviluppa i sensi e lavora su molti meccanismi psicologici: accarezzare l’amico a quattro zampe può abbassare la pressione sanguigna e porta piacere e comfort; una semplice parola o un gesto verso il cane o il gatto rompe il silenzio e la monotonia, allontanando l’idea di essere soli, soprattutto se si inizia un gioco o una passeggiata, attività che portano al movimento e all’acquisto di nuove energie. Tutto ciò aumenta anche il senso di socialità e fa sentire l’anziano responsabile di un altro essere vivente, spostando l’attenzione dalla propria solitudine e depressione verso il benessere dell’altro.

 

 

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di Riposo e Centro Alzheimer Saccardo

Milano

Scopri i dettagli

Casa di Riposo Residenza Croce di Malta

Canzo

Scopri i dettagli

Casa di Riposo Residenza Carlo Donat-Cattin

Baceno

Scopri i dettagli