My Korian

Il primo amore non si scorda mai

Il primo amore non si scorda mai: si ritrovano dopo 63 anni e il loro cuore ricomincia a battere

Antonio, 84 anni. Teresina, 80. Un arco di tempo lungo 63 anni a separare il loro primo bacio. Un’intera vita trascorsa distanti eppure incredibilmente vicini, al fianco di una persona diversa da quella che avrebbero scelto se la vita e la Storia non avessero portato loro via il primo amore. Un solo secondo, un lampo negli occhi di lui e l’emozione della voce di lei per ritrovarsi e decidere di vivere insieme l’amore che oltre sessant’anni fa hanno dovuto interrompere.

primo amore

È questa l’incantevole storia di Antonio Amighetti e Teresina Monzani, due ospiti della Rsa Giovanni Paolo II di viale Germania a Melzo, fidanzati in casa con tanto di anello 63 anni fa e costretti dalla chiamata alle armi ad una relazione epistolare che non è stata in grado di accorciare le distanze quando Antonio ha dovuto lasciare il suo amato paese e la donna della sua vita.

Antonio parte, ligio al dovere, mentre Teresina rimane nella serena Melzo cercando di combattere la solitudine. Un altro uomo, che diventerà poi suo marito, la corteggia e riesce a farle dimenticare il suo primo amore lontano, anche se non per sempre.

Infatti, i nostri eroi oggi si sono rincontrati  proprio all’interno della Rsa Giovanni Paolo II.

Antonio è ospite della struttura da poco tempo al momento del loro secondo primo incontro, ed ancora non ha avuto modo di fare amicizia con nessuno, ma a Teresina basta uno sguardo per riconoscerlo e ritrovare il sentimento di un tempo. Lo chiama per nome e Antonio riconosce quella voce, la voce della fidanzata tanto amata, che un tempo aveva lasciato per orgoglio e per l’offesa di sentirsi messo al secondo posto rispetto ad un altro uomo, ma che in fondo non ha mai smesso di popolare i suoi sogni.

E in un attimo, la distanza durata 63 anni cessa di esistere e si è pronti a ricominciare da capo, senza più timori né ostacoli. Teresina sa ancora essere una donna curata e affascinante, mentre Antonio le regala tutti i fiori che in questi anni non ha mai potuto portarle e le dedica mille attenzioni, dimostrando che non è mai tardi per amare e che forse il primo amore non si scorda proprio mai.

Gli utenti hanno guardato anche:

San Gabriele

Bari

Scopri i dettagli

Casa di Riposo a Milano San Giorgio

Milano

Scopri i dettagli

Casa di Riposo Residenza Villa Michelangelo

Lastra a Signa

Scopri i dettagli