My Korian

Le ricette tradizionali per Pasqua: i segreti delle nonne

Ricette Tradizionali Pasqua: Pasqua è una festa religiosa che al contempo celebra l’inizio della primavera, in quest’occasione a tavola non possono mancare gli elementi simbolo come le uova, accanto alle verdure di stagione che hanno dato origine a gustose ricette tradizionali che le nostre nonne non fanno mai mancare sulle nostre tavole.

Molte di queste si prestano ad una cucina semplice e veloce che può coinvolgere gli Anziani anche come protagonisti della preparazione del pranzo di Pasqua, oltre che come commensali.

ricette-tradizionali-pasquali-agnello

Ricette tradizionali: la stracciatella romana

Tra gli antipasti non può mancare la tradizionale Stracciatella romana, una nutriente zuppa della cucina del Lazio presente anche nei banchetti pasquali umbri e marchigiani.

La preparazione della Stracciatella romana è semplice e veloce, bastano un litro di brodo di carne, 4 uova, 100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato, sale e pepe e procedere come segue: portate ad ebollizione il brodo di carne, nel frattempo sbattete le uova in una ciotola capiente, aggiungete il parmigiano reggiano, aggiustate di sale e noce moscata. Quando il composto sarà omogeneo, versatelo a filo nel brodo, mescolate di tanto in tanto e lasciate cuocere per circa 10 minuti.

La stracciatella romana si serve calda. E’ un antipasto molto nutriente e digeribile, adatto anche alla terza età.

Ricette tradizionali di Pasqua: i primi

Le Lasagne ai gamberetti, asparagi e uova sono un primo piatto della cucina tradizionale dell‘Emilia Romagna non particolarmente impegnativo da preparare ma sicuramente molto gustoso.
Per cucinare questo piatto occorrono le lasagne all’uovo sottili,  uova sode,  asparagi, un po’ di burro (oppure un cucchiaio di olio extravergine di oliva); per la besciamella agli asparagi: latte parzialmente scremato (o latte di soia in caso di intolleranze), burro o margarina, asparagi, un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato, farina, sale e noce moscata.

La preparazione è semplice ma bisogna seguire diverse fasi. Intanto cominciate con la crema di asparagi: bollite per circa 5 minuti i gambi degli asparagi lasciando all’esterno le punte che devono mantenersi croccanti. Tagliateli a tocchetti e riduceteli in purea con l’aiuto di un mixer, tenete da parte le punte.
Segue la preparazione della besciamella che, una volta addensata, sarà da unire alla crema di asparagi e il formaggio grattugiato.

Dopo aver sgusciato e lavato i gamberi, saltateli in padella insieme alle punte di asparagi con un cucchiaio di olio extravergine di oliva per circa cinque minuti, spegnete e fateli raffreddare.  Sgusciate le uova e tagliatele a fette.

A questo punto spalmate sul fondo di una pirofila uno strato di besciamella, uno strato di lasagne all’uovo, ricoprite con le uova, i gamberi e le punte di asparagi e continuate così finché non avrete esaurito gli ingredienti, avendo cura di terminare con lo strato di besciamella.

Tutto in forno per il tempo necessario e il pranzo è servito: saporito e corposo come solo le nonne sanno fare

La tradizione a tavola per il pranzo di Pasqua

Come da tradizione a Pasqua si portano a tavola gustosi secondi piatti a base di carne di agnello. Tolta la parte grassa, questa carne risulta molto leggera e digeribile, ma sostanziosa in quanto ricca di proteine, sali minerali, ferro, zinco, Vitamina D, particolarmente adatta agli anziani, che necessitano di un’alimentazione che rafforzi la muscolatura.

A Napoli, la ricetta della tradizione propone l’Agnello al forno con patate e cipolline. Un piatto ricco e molto saporito che vede la cottura della spalla di agnello, le cipolline e le patate tutto insieme in una pirofila, per ottenere un secondo morbido e succoso.

biancomangiare ricette tradizionali

Un dessert della tradizione per Pasqua

Come dessert per completare il pranzo, tra le ricette tradizionali di Pasqua, non può mancare il Biancomangiare, un dolce della tradizione siciliana che risale all’epoca medievale.

Il Biancomangiare è una crema gustosa e delicata da versare sui biscotti, su fette di pan di Spagna o da servire come budino, è molto digeribile, ideale per un’alimentazione leggera come quella degli Anziani ma apprezzato da tutta la famiglia.

Che sia un pranzo a base di ricette tradizionali ricche e gustose o un pasto più leggero, l’importante è Pasqua è trascorrere insieme alla propria famiglia una giornata di gioia e allegria. Perché, condividere, resta sempre la sorpresa più dolce di tutte!

Buona Pasqua!

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di riposo RSA San Giuseppe

Roma

Scopri i dettagli

San Gabriele

Bari

Scopri i dettagli

Il Gabbiano

Sanremo

Scopri i dettagli