#Storiedipassione: il ringraziamento ai propri eroi | Korian
Numero Verde: 800100510
CONTATTI

My Korian

#Storiedipassione: il ringraziamento di Korian ai propri eroi

Ogni giorno la passione e la forza di chi popola gli edifici e le Strutture del Gruppo Korian ci lascia senza parole. Tranne una, così piccola ma così ricca di significato: “grazie”.

Lo scorso 20 febbraio, a Codogno, un intero Paese veniva a conoscenza del primo caso di Covid-19. L’inizio di una vera e propria emergenza. Durante questi ultimi 12 mesi non ci siamo però dati per vinti. Abbiamo lottato, cambiato le nostre abitudini, imparando a sorridere con gli occhi e salutare con il gomito, ma una cosa non è mai cambiata: il nostro lavoro è stato sempre portato avanti con passione e professionalità.

Quest’anno per la prima volta, in occasione di questa ricorrenza, si celebra la “Giornata Nazionale dei Professionisti Sanitari, Sociosanitari, Socioassistenziali e del Volontariato”. Per questo motivo abbiamo deciso di creare un’iniziativa per ringraziare tutti i Professionisti e gli Operatori che in questo anno difficile hanno affrontato con coraggio numerose avversità, senza mai abbandonare ciò che ogni giorno muove la mission di Korian: il bene della Persona.

#Storiedipassione rappresenta infatti un’occasione pensata per chi, come sempre, anche durante l’emergenza COVID ha messo oltre l’ostacolo la propria motivazione e professionalità per prendersi cura dei soggetti più fragili.

UNA GIORNATA DAL GRANDE VALORE COMMEMORATIVO

Durante lo scorso ottobre Camera e Senato hanno approvato l’istituzione della “Giornata Nazionale dei Professionisti Sanitari, Sociosanitari, Socioassistenziali e del Volontariato”. La data scelta, quella del 20 febbraio, non è casuale. Si tratta infatti dell’anniversario della scoperta del primo paziente affetto da COVID-19 in Italia.

Questa ricorrenza porta con sé un significato carico di valore, in quanto come recita il Provvedimento vuole essere un momento per “onorare il lavoro, l’impegno, la professionalità e il sacrificio del personale medico, sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato nel corso della pandemia da Coronavirus nell’anno 2020″. Un’iniziativa a cui noi di Korian non potevamo sottrarci, volendo contribuire a celebrare tutte le nostre figure professionali o, come preferiamo chiamarli, i nostri eroi.

 

#STORIEDIPASSIONE: DIETRO OGNI MASCHERINA C’È UN RACCONTO RICCO DI EMOZIONI

#Storiedipassione è un viaggio dentro l’esperienza di chi si è messo in gioco nelle nostre Strutture durante l’emergenza sanitaria. Figure diverse che dietro le proprie maschere nascondono storie di sensibilità, attenzione e amore per il loro lavoro e per le persone più fragili. Questa iniziativa ha l’obiettivo di condividere con tutti voi il professionista del Gruppo Korian, ma soprattutto la Persona. Con tutte le sue emozioni, i suoi ricordi e le sue sensazioni.

Grazie al progetto #storiedipassione, vogliamo dunque far emergere frammenti di vita e di lavoro degli Operatori che prestano servizio presso le nostre Strutture. Perché ognuno di noi, dietro la maschera, ha un mondo da mostrare e una storia da raccontare.

LE INTERVISTE SUL SITO “PASSIONE, QUALITÀ, CURA”

Ogni mese sul sito “Passione, Qualità, Cura” e qui sotto potete trovare le interviste ai protagonisti del progetto. Parole, racconti o, più semplicemente, #storiedipassione.

Febbraio

La storia di Lucia

La storia di Anita

La storia di Matteo

Potrebbero interessarti anche:

San Francesco Caracciolo

Roma

Scopri i dettagli

Villa Gughi

Rocca Priora (RM)

Scopri i dettagli

Poliambulatorio Statuto

Torino

Scopri i dettagli