My Korian

UNA “SPA” NON CONVENZIONALE A SAN GIORGIO

Da Gennaio 2015 è partito un nuovo progetto per gli Ospiti del Centro Diurno Integrato San Giorgio di Milano  e le loro famiglie: la creazione di una “SPA” non convenzionale per la cura del loro benessere.

 

shutterstock_107422637

Si dice che i dettagli facciano la differenza. Niente è più vero, se si osserva un ambiente e il cambiamento di immagine che è possibile ottenere inserendovi semplici accessori. 

È stato così per il bagno assistito del Centro Diurno Integrato  San Giorgio, che a Gennaio 2015 si è trasformato, grazie a pochi semplici interventi, in un piacevole Salone di Bellezza, “per il benessere del corpo e il relax”, come recita l’insegna sulla porta.

Se infatti il titolo di “Spa” a cui siamo tutti abituati è forse per i nostri Ospiti poco evocativo, certamente però l’atmosfera che si trova entrando in questo ambiente porta proprio a quella sensazione di accoglienza, calore e benessere che si cerca quando si frequenta una beauty farm e che facilita il riposo e il rilassamento…  E’ proprio quella sensazione, il più delle volte, che induce a spogliarsi e ad affidarsi, che aiuta a lasciarsi toccare e assistere.

Una lampada che diffonde una luce che cambia colore, l’umidificatore che sprigiona essenze balsamiche, alle pareti piccoli specchi e quadri decorativi, sulle credenze bouquet di fiori secchi e asciugamani bianchi arrotolati. Nell’aria, musica rilassante di sottofondo attivata prima di ogni accesso.

Ogni Ospite del CDI che è entrato nel nuovo bagno non ha potuto fare a meno di commentare positivamente questo nuovo clima. Anche chi, fino a pochi giorni prima, rifiutava categoricamente di esservi accompagnato per la doccia programmata.

Questo infatti, in prima battuta, è stato il fattore determinante del progetto. È possibile rendere la doccia assistita da un operatore un’esperienza piacevole e interessante? I risultati hanno confermato le nostre ipotesi, e oggi le docce programmate nella settimana sono davvero, per tutti gli Ospiti destinatari (anche per chi prima era difficile da convincere), piacevoli momenti di benessere.

Si dice che i dettagli facciano la differenza. E’ vero, ma non basta. Un ambiente cambia immagine, ma quei piccoli dettagli sarebbero insufficienti se non fossero supportati dalla passione e dalla fantasia degli operatori che ci si dedicano con tanto entusiasmo. La qualità del clima percepito, il senso di calore e di accoglienza passa proprio attraverso i gesti e le parole di loro che quotidianamente li assistono e hanno straordinariamente contribuito a realizzare questo progetto. Questo si che fa la differenza.

 

Federica Martini, Psicologa e Coordinatrice CDI San Giorgio, Milano

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di Riposo a Milano San Giorgio

Milano

Scopri i dettagli

Casa di riposo Monza Sant’Andrea

Monza

Scopri i dettagli

Casa di riposo a Villasanta (Monza) Villa San Clemente

Villasanta

Scopri i dettagli