5 cose false sul vaccino contro l’influenza | Campagna Korian 2018

My Korian

5 falsi miti sul vaccino contro l’influenza

La Campagna Korian 2018 per l’utilizzo dei vaccini sottolinea alcuni pregiudizi e falsi miti sul vaccino antinfluenzale. In questo video riassumiamo tali pregiudizi e le migliori azioni da compiere per prevenire veramente l’influenza:

Pregiudizio 1L’influenza non è una malattia grave

Falso, perché:

  • L’influenza è una malattia infettiva, altamente contagiosa e invalidante.
  • L’influenza è caratterizzata da una fase sintomatica con febbre alta, tosse fastidiosa, brividi e dolori muscolari diffusi così come da uno stato di stanchezza che può persistere per diverse settimane.
  • L’influenza è responsabile ogni anno di numerosi decessi tra le persone anziane.

La mossa giusta:

Mi vaccino contro l’influenza per proteggermi e per proteggere le persone Anziane! Vigilo affinché siano rispettate le precauzioni standard e complementari nel periodo invernale.

Pregiudizio 2: Il vaccino contro l’influenza stagionale non è efficace

Falso, perché:

  • Essendo vaccinato, sono in ogni caso più protetto che senza vaccino!
  • Il vaccino viene aggiornato ogni anno con 3 ceppi diversi per una migliore efficacia rispetto a un virus che muta facilmente.
  • Ogni persona vaccinata aumenta il livello di protezione collettiva.

La mossa giusta:

La vaccinazione protegge ogni singola persona e ci protegge tutti grazie a una protezione collettiva!

Pregiudizio 3: Il vaccino contro l’influenza è pericoloso!

Falso, perché:

  • I vaccini antinfluenzali non contengono adiuvanti e, in particolare, non contengono alluminio.
  • L’unica controindicazione è l’allergia alle proteine dell’uovo.
  • I ceppi di virus utilizzati sono inattivi e non patogeni.

La mossa giusta:

Mi vaccino contro l’influenza perché è sempre meglio per la mia salute!

Pregiudizio 4: L’omeopatia è efficace quanto la vaccinazione per prevenire l’influenza

Falso, perché:

  • Solo il vaccino antinfluenzale ha una provata efficacia nella prevenzione dell’influenza. Perciò, non può essere sostituito da un trattamento omeopatico

La mossa giusta:

Per una vera protezione, scelgo un vero vaccino!

Pregiudizio 5: Sono stato vaccinato l’anno scorso, quindi non ho bisogno di farmi vaccinare anche quest’anno!

Falso, perché:

  • In genere, il vaccino antinfluenzale stagionale è diverso da quello dell’anno precedente per almeno uno dei ceppi. I richiami di vaccino annuali sono indispensabili per disporre di una protezione efficace.

La mossa giusta:

Ogni anno, mi vaccino contro l’influenza!

Vaccinarsi è l’unica prevenzione contro l’influenza

Vero!

Non mettere in pericolo la tua salute e quella degli altri. Scopri come prevenire veramente l’influenza, evitando inutili e possibilmente irreversibili conseguenze negative sulla tua salute e su quella di chi ti sta vicino.

Leggi di più:

Sintomi, cause e complicanze influenza

Dati statistici sull’influenza

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di Riposo Residenza La Certosa di Pavia

Certosa di Pavia (PV)

Scopri i dettagli

Centro di Riabilitazione Frangi

Acquaviva delle Fonti (BA)

Scopri i dettagli

Casa di Riposo Brescia Residenza Vittoria

Brescia

Scopri i dettagli