Animali: perché cani e gatti sono importanti per gli anziani | Case di Riposo per Anziani e RSA Milano, Verona, Torino | Korian

My Korian

Animali: perché cani e gatti sono importanti per gli anziani

animali-cani-e-anziani

Cani e gatti possono essere, oltre che una piacevole compagnia, una preziosa terapia per le persone anziane.

Se, fino ad una decina di anni fa, il termine “Pet Therapy” era ancora poco conosciuto in Italia, in poco tempo ha acquisito l’importanza che merita. Si tratta, infatti, della capacità che i cuccioli degli animali, in particolare quelli dei cani e dei gatti, hanno nel fornire un aiuto prezioso per le persone che sono costrette a lottare contro alcuni tipi di malattie. A beneficiare di questa opportunità sono soprattutto i bambini, in particolare quelli affetti da qualche forma di autismo.

Forse non tutti, però, sono a conoscenza del fatto che la Pet Therapy svolge un ruolo importante anche nei confronti degli anziani, soprattutto per quanto riguarda il loro morale in determinate occasioni. Se avete una persona anziana costretta a vivere da sola in casa, regalare cane o un gatto può rappresentare una piacevole sorpresa. Non abbiate paura di fare un tentativo; anche se la prima reazione potrebbe essere quella di un garbato rifiuto, saranno sufficienti pochi giorni per fare in modo che l’anziano si affezioni all’animale.
Ovviamente dovrete valutare con attenzione la razza di cane o di gatto da regalare all’anziano e, soprattutto, l’età dell’esemplare. Se è vero, infatti, che un cucciolo è più adatto alle famiglie che hanno un bambino piccolo (che potrà crescere “assieme” al cucciolo) l’anziano si troverà, molto probabilmente, più a suo agio con un cane o un gatto adulto, che potrà adattarsi facilmente ai suoi ritmi, senza finire per sconvolgerne le abitudini. Inoltre, un animale adulto ha meno necessità di giocare o di essere portato in giro. Ad ogni modo andrà considerato il fatto che un animale richiede sempre una certa cura da parte di chi lo custodisce anche se questo, nella maggioranza dei casi, si tradurrà in semplici e rilassanti spazzolate, in carezze e in piccole attenzioni. Non rinunciate all’idea di regalare un animale da compagnia ad un anziano anche se quest’ultimo non è perfettamente in grado di muoversi; la presenza di un cane o di un gatto, anzi, potrebbe proprio fungere da stimolo, avendo anche un effetto molto positivo sulla pressione.

Se non siete ancora sicuri di procedere visitate delle strutture specializzate in progetti sanitari; vedrete i cani e i gatti direttamente all’opera con gli anziani, e rimarrete sbalorditi dall‘interazione e dai risultati ottenuti. Avrete l’occasione di testare il miglioramento che gli animali portano all’umore e alla psiche dell’anziano; non a caso, la Pet Therapy si dimostra molto efficace nei casi di tristezza e di depressione, oltre ad aumentare l’autostima e il senso di responsabilità. Se scegliete un gatto ricordate che quella persiana è la razza più adatta, perché è molto pacifica e tranquilla; richiede, però, delle spazzolate quotidiane per via del lungo pelo. Per quanto riguarda i cani, invece, sceglierne uno di taglia piccola, più gestibile, oppure un Labrador o un Golden Retriever, se l’anziano ama passeggiare.

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di Riposo e Centro Alzheimer Saccardo

Milano

Scopri i dettagli

Casa di riposo Milano-Melzo Giovanni Paolo II

Melzo (MI)

Scopri i dettagli

Delle Valli

Roma

Scopri i dettagli