Internet e anziani, un rapporto sempre più stretto | Case di Riposo per Anziani e RSA Milano, Verona, Torino | Korian

My Korian

Internet e anziani, un rapporto sempre più stretto

shutterstock_136421738 (1)

Sempre più persone anziane utilizzano internet quotidianamente per comunicare e tenersi in forma. Con notevoli benefici per la loro salute

La popolazione italiana si compone per il 20% di soggetti di età superiore ai 65 anni, di fatti il nostro è considerato il paese più vecchio d’Europa. Uno degli obiettivi delle politiche sociali è rappresentato da sempre dal coinvolgimento attivo degli anziani nella società, al fine di ovviare a problematiche quali l’abbandono, la solitudine e la depressione degli stessi. In realtà, però, l’esplosione delle nuove tecnologie ha influenzato anche questi soggetti, i quali si stanno scoprendo in molti casi veri e propri internauti.

Quali anziani utilizzano internet?

Dalle recenti ricerche effettuate dall’Istat, infatti, è stato rilevato che gran parte degli anziani italiani, ben l’80%, utilizza quotidianamente internet e i servizi che esso offre; per l’appunto si parla di “silver surfer“, per fare riferimento a coloro che appartengono alla fascia di terza età che si destreggiano sul web. L’impennata notevole c’è stata tra gli anni 2012-1013 in cui vi è stato un aumento del 2,5-3%, percentuale destinata sensibilmente a salire. Ci sono però delle distinzioni da fare sull’uso di internet da parte degli anziani relativamente al territorio italiano: infatti, questo fenomeno risulta essere maggiormente presente nelle regioni del Nord, con una percentuale del 60,7%, rispetto alle regioni del Sud che registrano una percentuale del 47,1%. Inoltre da qualche anno a questa parte, anche il divario tra uomini e donne tra i 45 e i 74 anni risulta essersi assottigliato, vedendo coinvolti indistintamente entrambi i sessi.

Cosa cercano le persone anziane

Tutto ciò porta inevitabilmente a riflettere su quale uso gli anziani potrebbero mai fare di internet; in effetti la principale utilità del web per i soggetti di terza età è quella di tenersi in contatto con amici e persone care, attraverso mail e social network: Facebook e MySpace sono i principali. Ciò di cui gli anziani sono particolarmente appassionati, poi, è costituito da tutta una serie di siti che offrono informazione in tempo reale e servizi per i cittadini di carattere burocratico e finanziario; risultano essere gettonati anche piattaforme che propongono giochi ed intrattenimento, nonché siti di e-commerce, con cui gli anziani sarebbero maggiormente portati ad acquistare. Relativamente a questo ultimo passaggio, tali soggetti potrebbero andare incontro più facilmente a delle truffe, per cui bene sarebbe insegnare loro a difendersi in modo adeguato.

I benefici

Indipendentemente da questo rischio, che coinvolge utenti piccoli e grandi, l’utilizzo di internet apporta innumerevoli benefici all’umore e al benessere cerebrale della popolazione silver surfer. Di fatti, esso aiuta a mantenere in esercizio la mente e a ridurre fino al 40% la decadenza cognitiva. Da ricerche condotte, è risultato che utilizzare internet aiuta a combattere notevolmente anche la depressione, grazie al fatto che il soggetto si ritrova ad essere inserito in una comunità nuova, seppur virtuale, con tutti i vantaggi che ne può riscoprire.

Gli utenti hanno guardato anche:

Centro Diurno Integrato L’altra Casa

Bari

Scopri i dettagli

Casa di riposo Milano Rsa Heliopolis

Binasco (MI)

Scopri i dettagli

Casa di Cura Centro di Riabilitazione Villa delle Terme

Impruneta (FI)

Scopri i dettagli