Nucleo Alzheimer: conosciamo le strutture per malati di Alzheimer | Case di Riposo per Anziani e RSA Milano, Verona, Torino | Korian

My Korian

Nucleo Alzheimer: conosciamo le strutture per malati di Alzheimer

L’Alzheimer è una malattia che specialmente nelle sue ultime fasi, risulta difficile da gestire in casa. Proprio per questo motivo, in molte delle sue strutture, Korian ha creato dei Nuclei Alzheimer.

case di cura per malati di Alzheimer

Nucleo Alzheimer: cos’è?

I Nuclei Alzheimer sono aree di cura ed assistenza per malati affetti da demenza e che presentano disturbi del comportamento; in questi reparti studiati appositamente  per malati di Alzheimer così da garantire protezione e sicurezza unito ad un programma di attività volte a stimolare e mantenere le funzioni cognitive del Paziente, anche con l’ausilio di Terapie non Farmacologiche.

Nel Nucleo Alzheimer l’Ospite, autosufficiente o non autosufficiente, può liberamente usufruire di tutti i servizi a disposizione in modo totalmente sicuro, poiché può muoversi tra le aree comuni e la propria stanza ma sempre sotto la stretta sorveglianza degli operatori.

Armoniosi per colori ed arredamento, i Nuclei Alzheimer si pongono non come un “contenitore”, ma come luogo di libertà, dagli spazi ampi e luminosi e dagli avanzati sistemi di sicurezza, senza alcuna barriera architettonica. In aggiunta agli spazi a loro riservati, gli Ospiti dei Nuclei Protetti hanno spesso a loro disposizione, degli spazi di aggregazione comuni.

strutture per malati di Alzheimer nucleo alzheimer

Perché scegliere un Nucleo Alzheimer?

Scegliere un nucleo Alzheimer non significa abbandonare il proprio caro, anzi: significa affidarlo alle cure di una équipe specializzata nella gestione dei sintomi di questa malattia. Optare per delle strutture per Alzheimer non vuol dire richiedere un’assistenza che sostituisca il lavoro e il valore del caregiver: il nucleo Alzheimer deve essere visto come un aiuto in più a chi per molto tempo si è preso amorevolmente cura del proprio familiare affetto dal morbo di Alzheimer.

In un Nucleo Alzheimer, l’Ospite è in costante cura e monitoraggio da parte da medici specializzati, infermieri e assistenti socio-assistenziali, usufruendo di attività di riabilitazione cognitiva e funzionale e stimoli sociali. All’interno di un Nucleo Alzheimer la vita dell’Ospite si divide tra attività quotidiane nel rispetto delle loro abitudini personali e momenti terapeutici di riabilitazione socio-cognitiva seguiti da un’équipe altamente formata.

Laddove la famiglia necessiti solo di un supporto e di un aiuto non continuativi, è possibile scegliere una soluzione semi-residenziale, il Centro Diurno Integrato (CDI).

Il Centro Diurno Integrato offre assistenza medica ed infermieristica, attività riabilitativa, ricreativa e socio educativa, garantendo sicurezza e rispetto dell’identità e della dignità dei propri Ospiti, attraverso l’abbattimento delle barriere architettoniche e la professionalità specifica delle risorse umane impiegate. Il Centro Diurno si rivolge primariamente a persone con demenza senile e malattia di Alzheimer, con diversi livelli di gravità; persone quindi non più completamente autosufficienti che, a causa dei loro deficit cognitivi e comportamentali, necessitano di un’assistenza mirata e specifica. Il CDI può essere inteso come un luogo dove poter mantenere o recuperare per quanto possibile le funzionalità di base della vita quotidiana, cercando così di mantenere la persona anziana il più a lungo possibile nel proprio ambiente di vita.

Terapie non Farmacologiche nel Nucleo Alzheimer

Nel corso degli anni si sono consolidate alcune terapie non farmacologiche (TNF) che, in via complementare a quelle farmacologiche, contrastano in maniera efficace gli effetti della demenza data dall’Alzheimer, migliorando la qualità della vita del paziente. Vediamo quali sono.

1. DOLL THERAPY

Grazie alla bambola, i malati sviluppavano un senso di attaccamento e sicurezza che migliorava la loro quotidianità, a partire dall’aumentato di appetito, fino al miglioramento delle relazioni interpersonali.

2. MUSICOTERAPIA

La musicoterapia è una terapia non farmacologica che prevede l’impiego della musica (e di strumenti musicali) al fine di stimolare le funzioni cognitive, fisiche e affettive del paziente affetto da demenza. I pazienti vengono riuniti in gruppo e sono chiamati a cantare canzoni popolari, a ballare oppure ad accompagnare con alcuni strumenti musicali canzoni di vario genere.

musicoterapia alzheimer

3. SENSORY ROOM

Le onde sonore e soprattutto le vibrazioni emesse dalle basse frequenze sembrano essere particolarmente efficaci, perché riducono sintomi quali l’apatia, l’ansia e l’aggressività.

4. TERAPIA OCCUPAZIONALE

L’Anziano è chiamato a svolgere mansioni semplici, ma che aiutano a ripristinare le facoltà cognitive, in modo da poter migliorare la qualità della vita quotidiana. L’Anziano impara infatti nuovamente piccole attività che lo aiutano nella vita di tutti i giorni.

5. RIPRISTINO DEL RITMO SONNO-VEGLIA

Sono molti i casi di malati di Alzheimer che presentano un ritmo sonno-veglia profondamente alterato, tanto da non saper più distinguere il giorno dalla notte. Questa terapia  aiuta gli Anziani affetti da demenza a ritrovare il giusto ritmo sonno-veglia.

Per sapere di più sulle terapie non farmacologiche Nucleo Alzheimer.

Servizi delle RSA Alzheimer Korian

Nelle strutture per malati di Alzheimer Korian, garantiamo servizi indispensabili per i nostri Ospiti. Nella gran parte delle nostre strutture con Nucleo Alzheimer, potrete contare su:

  • Piano di Assistenza Individuale (PAI)
    È un progetto dinamico e interdisciplinare, concordato sulla base delle necessità di ogni singolo Ospite.
  • Assistenza Medica
    È garantita ogni giorno, 24 ore su 24, dalla presenza dei Medici delle Residenze, tra cui due Medici Geriatri e un consulente Fisiatra.
  • Assistenza Infermieristica
    È garantita dalla presenza (diurna e notturna) di Infermieri professionali.
  • Assistenza continuativa alla Persona
    È gestita sulle 24 ore da Ausiliari Socio-Assistenziali (ASA) qualificati per assistere l’Ospite nelle attività di igiene, vestizione, alimentazione, mobilizzazione e deambulazione.
  • Servizio di Riabilitazione
    Garantisce cicli di Fisioterapia attiva e passiva con programmi definiti e aggiornati da una équipe di Terapisti della Riabilitazione coordinata da un Medico Fisiatra.
  • Servizio di Riabilitazione Psicologica
    È predisposta da due Psicologi inseriti nell’Equipe multidisciplinare, come supporto agli Ospiti e ai loro familiari, per favorire una miglior qualità di vita.
  • Servizio di Animazione
    È organizzato da Educatori Professionali ed arricchito con eventi culturali, ludici e musicali, volti a favorire la socializzazione e il coinvolgimento degli Ospiti.
  • Assistenza spirituale
    Disponibile, su richiesta, alla somministrazione di sacramenti, a visite e supporto religioso a tutti gli ospiti e ai loro familiari.
  • Servizio ristorazione
    Offre pasti preparati direttamente dalla nostra cucina e menu stagionali predisposti dalla Dietista.
  • Spazi dedicati alla socializzazione
    Bar, sale da pranzo, soggiorni, Cappella, Sala Teatro/Cinema, laboratori attività occupazionali e spazi esterni.
  • Servizi di parrucchiere e podologo; Servizi di lavaggio, stiratura e rammendo.

Scopri tutte le strutture Korian con il nucleo Alzheimer più vicine a te: korian.it/servizi/cure-alzheimer

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di Riposo Residenza Antonio Vivaldi

Cantù (CO)

Scopri i dettagli

Residenza per Anziani e Disabili Nuova Fenice

Noicattaro (BA)

Scopri i dettagli

Casa di Riposo Residenza I Roveri

Caresanablot (VC)

Scopri i dettagli