FAQ - Domande Frequenti

RSA Casa di Riposo
RSA Casa di Riposo

Le Case di Riposo accolgono Ospiti almeno parzialmente autosufficienti che abbiano bisogno di un’assistenza non continua e la voglia di trascorrere il tempo con altre persone. Il Personale medico perciò non è presente 24 ore su 24, ma si può contare sulla costante presenza del Personale infermieristico. Le Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) invece, sono strutture socio-sanitarie dedicate ad Anziani non autosufficienti, che necessitano di assistenza medica, infermieristica o riabilitativa, generica o specializzata per questo è prevista la presenza di un Medico 24 ore su 24. Infine, le Comunità per Anziani sono strutture residenziali dedicate a Ospiti prevalentemente autosufficienti o parzialmente non autosufficienti che hanno la possibilità di gestire in modo quasi autonomo la loro vita quotidiana. I soggiorni presso queste strutture sono per lo più temporanei.  

È possibile conoscere in tempo reale la situazione dei posti letto contattando il Servizio di Customer Care Korian al numero verde 800 100 510 o scrivendo a customerservice@korian.it.

La Residenza è sempre accessibile negli orari di visita esplicitati nella Carta dei Servizi, scaricabile dalla sezione Documenti, salvo indicazioni differenti in relazione all’andamento epidemiologico sul territorio  e alle normative vigenti.

In conformità con le normative regionali di riferimento, la Struttura garantisce una serie di servizi alla persona (assistenza medica, infermieristica e riabilitativa, servizi socio-assistenziali nel rispetto del Piano di Assistenza Individuale) e di servizi alberghieri (ristorazione, sanificazione ambienti).

Maggiori informazioni (link ad allegato B, 9, Servizi e attività).

Per ogni Ospite è previsto un progetto individuale, dinamico e interdisciplinare, concordato sulla base delle necessità e condiviso con i Familiari.

Nella Struttura il Personale infermieristico presente si occupa di somministrare la terapia farmacologica sulla base del piano terapeutico indicato nella cartella sanitaria.

Non sono presenti stanze singole. Ad ogni modo, tutte le stanze che prevedono una condivisione degli spazi garantiscono il rispetto della privacy dei nostri Ospiti. Per conoscere tutte le soluzioni disponibili potete contattarci al numero verde 800.100.510 o scrivere a customerservice@korian.it.

La Struttura dispone di camere doppie o triple. Per conoscere tutte le soluzioni disponibili potete contattarci al numero verde 800.100.510 o scrivere a customerservice@korian.it.

Per maggiori informazioni consultare la voce Giornata tipo nella sezione "Informazioni utili" della pagina Servizi e attività.

Certamente, il menù degli Ospiti è predisposto da un Dietista e viene approvato dal Responsabile Sanitario della Struttura, secondo le linee guida della ASL/ATS di riferimento e varia a seconda delle stagioni. Il menù offre diverse possibilità di scelta, in modo da rispondere alle preferenze alimentari o a particolari problemi di masticazione o deglutizione (disfagia).

Tutti coloro che desiderano essere ospitati nella Residenza possono richiedere informazioni e modulistica contattando il Servizio di Customer Care Korian al numero verde 800 100 510 o scrivendo a customerservice@korian.it. Per maggiori informazioni consultare la voce Modalità di ammissione nella sezione "Informazioni utili" della pagina Servizi e attività.

L’accesso può variare in base alla disponibilità della Struttura e alla tipologia di sistemazione richiesta, quindi consigliamo di contattare il numero verde 800.100.510 o scrivere a customerservice@korian.it.

Nella Struttura è possibile prenotare sia per soggiorni definitivi che per soggiorni temporanei di sollievo. In entrambi i casi, l’accesso può variare a seconda dalla disponibilità e della tipologia di sistemazione desiderata, quindi si consiglia sempre di contattare il numero verde 800.100.510 o scrivere a customerservice@korian.it.

Si, ma non essendo un servizio solo alberghiero, non è possibile programmare l’ingresso con troppo anticipo, anche per favorire l’accesso alle persone più gravi e con urgenze sanitarie.

Si può portare l’abbigliamento che si è soliti utilizzare, meglio capi comodi e pratici, 5/6 cambi di biancheria intima, prodotti per l’igiene e altri oggetti personali.

Per maggiori informazioni consultare la voce Modalità di inserimento nella sezione "Informazioni utili" della pagina Servizi e attività.

Sono consentite le uscite degli Ospiti concordandolo con il Responsabile Sanitario e nel rispetto delle condizioni cliniche e delle normative vigenti in merito all’andamento epidemiologico sul territorio.

Per maggiori informazioni consultare la voce Orari di visita nella sezione "Informazioni utili" della pagina Servizi e attività.

Al momento dell’ingresso, oltre alla compilazione del modulo di ammissione, è richiesta la presentazione dei seguenti documenti:

  • autocertificazione di residenza della persona interessata all’ingresso
  • documento di Identità valido (fotocopia)
  • attestazione del codice fiscale (fotocopia)
  • tessera di iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (originale)
  • eventuale certificato esenzione ticket(originale)
  • documentazione sanitaria recente (ricoveri in ospedale, esami, radiografie, ecc. che risalgano al massimo a 12 mesi precedenti)
  • eventuali presidi in uso che vanno consegnati al momento dell’ingresso in Struttura, completi di relativa documentazione nel caso rilasciati dalla ASL/ATS di riferimento.

La completezza della documentazione è indispensabile affinché l’Équipe possa avviare una corretta presa in carico dell’Ospite sia sotto il profilo amministrativo sia sanitario-assistenziale.

Il contratto solitamente viene firmato dall’Ospite stesso, qualora questo non sia nelle condizioni di farlo può essere firmato da un parente di riferimento dell’Ospite, che è il garante. Il contratto stabilisce che il Familiare, in qualità di garante, diventi l’interlocutore privilegiato nei confronti della Struttura sia per gli aspetti della privacy sia per gli aspetti economico-finanziari.
  • Contraente: il contratto solitamente può essere firmato dall’Ospite, da un Familiare di riferimento dell’Ospite, da un Amministratore di Sostegno o legale rappresentante dello stesso, che diventano gli unici interlocutori della Struttura (unitamente ad altre persone eventualmente autorizzate dall’ospite) per le informazioni personali e di cura dell’Ospite.
  • Garante: la persona che, sottoscrivendo contratto, si rende personalmente coobbligata, in via solidale con l’Ospite, per il pagamento dei corrispettivi delle prestazioni erogate dal Gestore. Diventerà quindi interlocutore della Struttura per gli aspetti amministrativo-contabili.

L’Amministratore di Sostegno è una figura istituita per quelle persone che, per effetto di infermità o di una menomazione fisica o psichica, si trovano nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi. Il Giudice, generalmente, nomina l’amministratore indicato dal beneficiario stesso e, ove possibile, nella scelta preferisce i parenti e affini più stretti (coniuge, padre, madre, figlio, fratello, sorella). Qualora vi siano ragioni di opportunità o gravi motivi possono essere nominate dal Giudice Tutelare “persone idonee”, anche estranee al beneficiario. La figura è stata introdotta con la Legge n 6 del 9 gennaio 2004. Per approfondimenti si veda www.giustizia.it.

In Struttura è disponibile un servizio sociale di supporto nella gestione delle pratiche amministrative. Il servizio è gratuito.

PERSONALIZZARE La retta è composta da due voci distinte: una quota sanitaria e una quota alberghiera/sociale. Le Residenze Korian sono strutture autorizzate e accreditate col Servizio Sanitario Regionale e possono disporre di posti letto contrattualizzati, per i quali la quota sanitaria è sostenuta dal Fondo Sanitario Regionale. Ciò significa che resta a carico dell’Ospite solo la quota alberghiera/sociale. In mancanza di disponibilità di posti letto contrattualizzati, si può accedere alla Residenza in regime privato (“solvente”), corrispondendo la totalità della retta. Anche i Comuni possono partecipare alla spesa: in base alla situazione economica, il Comune di residenza può prendersi carico di una parte o della totalità della quota alberghiera-sociale. Infine segnaliamo che la nostra Residenza riserva posti letto convenzionati con il  Comune di xxx per consentire agli Ospiti di usufruire di tariffe agevolate. Per maggiori informazioni contattare il numero verde 800.100.510 o scrivere a customerservice@korian.it.

Certamente, è possibile detrarre/dedurre una parte rilevante delle spese di degenza sostenute, con notevoli vantaggi economici. La percentuale varia di anno in anno ed è diversa per ogni Residenza.
Richiedi informazioni

Croce di Malta

Via Brusa, 20 - 22035 Canzo (CO)

Richiedi informazioni Contatta la struttura Invia segnalazioni
Croce di Malta
Per migliorare l’esperienza e il nostro servizio inviaci i tuoi suggerimenti e osservazioni.

Chiamaci al numero verde per inviare la tua segnalazione oppure compila il seguente form:

Società di Gestione

Croce di Malta srl

C.F. e P.IVA 03653930960

REA MI 2056445 Camera di Commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi

Capitale Sociale € 101.000,00 i.v.

Viale Cassala, 22 - 20143 Milano

PEC: crocedimalta@pec.grupposegesta.com

DPO - Data Protection Officer
Responsabile Protezione dei Dati
SLCDPO srls
dpo@korian.it
Resta in contatto, iscriviti alla nostra newsletter