Yoga per Anziani: benefici e consigli utili per gli over 60.

My Korian

Yoga per Anziani

Con l’invecchiamento si possono presentare i primi problemi di salute, legati a mancanza di stabilità e di forza, ma anche agli acciacchi che non risparmiano proprio nessuno. Un’attività che può ridonare vigore, anche e soprattutto agli over 70, è lo yoga per anziani. Lo yoga, infatti, rappresenta un mix tra movimenti dolci e graduati e un controllo del respiro, utile per ottenere benefici e vantaggi su più fronti.

Negli ultimi anni, lo yoga si è dimostrata una disciplina adatta a tutti, dall’adolescenza all’età adulta: questo perché si adatta perfettamente anche a coloro che hanno piccoli problemi a livello fisico o che per esempio non possono svolgere esercizi ad alta intensità. Può essere utile non solo per risolvere determinati fastidi fisici, ma anche per prevenire eventuali malanni futuri. Agendo su tanti piccoli “tasselli” della vita di un senior, lo yoga per Anziani va a migliorare in generale vari aspetti e la qualità della vita nel suo complesso.

yoga per anziani

LO YOGA PER ANZIANI: UN AIUTO PER I DOLORI CRONICI

A differenza di ciò che si potrebbe pensare, una disciplina semplice e lenta come lo yoga può essere perfetta per gli anziani, che hanno bisogno di mantenersi in movimento anche solo per qualche ora a settimana. I benefici che si possono trarre dallo yoga sono variegati: innanzitutto, permette di fondere tra loro sequenze di esercizi molto semplici e a bassa intensità al controllo del respiro, così da rientrare in possesso del proprio corpo e a controllarlo maggiormente.

Uno studio dell’Harbor-UCLA Medical Center ha messo in evidenza come lo yoga Anziani possa essere un valido aiuto per i vari dolori cronici che si presentano con l’avanzare dell’età, come per esempio artrite e osteoporosi. Inoltre, l’Università della California ha osservato un miglioramento della curvatura della schiena in tutti i soggetti che hanno praticato yoga in età più avanzata.

LO YOGA COMBATTE I RISCHI DELLA SEDENTARIETÀ

Praticare yoga permette di combattere una serie di piccole problematiche che possono presentarsi con l’avanzare dell’età: è ovvio che gli over 70 non possano svolgere esercizi particolarmente complessi o ad alta intensità; attraverso lo yoga è possibile non solo restare in movimento, ma anche beneficiare delle sue funzioni rilassanti, permettendo di liberare la mente e allontanarsi dallo stress quotidiano. Di conseguenza, questa disciplina permette, anche dopo i 70 anni, di combattere i pericoli derivanti da una vita troppo sedentaria, come per esempio quelli riguardanti l’ambito cardiovascolare; non solo si può ottenere una postura più corretta, ma anche abbandonare eventuali posizioni fastidiose, rendendo allo stesso tempo i muscoli più flessibili e migliorando le articolazioni.

yoga anziani

PRATICARE YOGA PERMETTE LA SOCIALIZZAZIONE

Anche nella cosiddetta terza età, il processo di socializzazione è fondamentale: lo sport rappresenta ad ogni età un elemento di coesione, dal momento che facilità la socialità dei soggetti e anche il loro avvicinamento, rappresentando un valido aiuto anche nei casi di ansia e/o depressione, perché permette di uscire dalla propria zona di comfort e di esplorare ciò che ci circonda, anche attraverso la meditazione. In questo modo, nonostante i vostri cari abbiano ormai superato i 70 anni, possono tornare a scoprire il loro corpo così come le sue potenzialità, ritrovando autostima e fiducia in loro stessi. Per questo motivo, si può dire che lo yoga per anziani sia una disciplina perfetta per allietare il cuore e per la mente: attraverso una serie di esercizi lenti e una respirazione controllata si mantiene bassa la frequenza dei battiti cardiaci e allo stesso tempo vengono migliorati l’umore e la qualità del sonno. Infatti, il momento della pratica diventa un momento per prendersi cura di sé stessi, per focalizzarsi sul proprio corpo e sulla propria mente; di conseguenza, anche il sonno ne risulta giovato, permettendo di addormentarsi più velocemente e prevenendo fastidiosi stati di insonnia.

L’EFFICACIA DELLO YOGA: GLI STUDI CHE LO DIMOSTRANO

Come in ogni ambito, è fondamentale rivolgersi ad un istruttore che sia un professionista del settore e che conosca tutti i potenziali rischi derivanti da movimenti sbagliati o repentini. Uno studio della rivista “Age and Aging“, pubblicato dalla Oxford University Press, ha messo in evidenza come gli anziani che praticano (o che hanno praticato) yoga per due volte a settimana, anche in un numero limitato di ore, abbiano ottenuto benefici notevoli, soprattutto per quanto riguarda l’equilibrio e la consapevolezza verso il proprio corpo. Già uno studio del 2012, effettuato su persone anziane che praticavano yoga, aveva evidenziato i vari miglioramenti ottenuti nella forza, nella forma fisica e nella salute in generale. Tutti questi vantaggi hanno poi portato ad osservare anche miglioramenti nell’equilibrio, perfezionato sia attraverso esercizi svolti in piedi, sia da seduti o da sdraiati.

Gli utenti hanno guardato anche:

Casa di riposo a Villasanta (Monza) Villa San Clemente

Villasanta (MB)

Scopri i dettagli

Casa di Cura Monte Imperatore

Noci (BA)

Scopri i dettagli

Casa di riposo Monza Sant’Andrea

Monza (MB)

Scopri i dettagli